PMC – FULGUR TUSCANIA 3 -2

Si potrebbe quasi parlare di impresa per il risultato ottenuto dai ragazzi di mister Giovannini che, nel match di recupero di campionato, riescono a battere la capolista.
Ma analizzando la questione più a fondo, il risultato è da considerarsi figlio del tanto lavoro svolto dall’inizio della stagione, sempre alla ricerca di un miglioramento sia singolo che di squadra.
Nella prima parte di gara, la Fulgur cerca di far girare palla, ma l’undici giallonero, mettendoci grinta e cuore, contrasta costantemente i diretti avversari. Ed è proprio da un pallone recuperato che nasce l’azione del gol. Tanasa lancia Cristofari a seguito di una manovra corale e insacca la rete del vantaggio.
Nel secondo tempo la Fulgur rientra con il giusto spirito, riuscendo a ribaltare il risultato a proprio favore, ma, i ragazzi della PMC non si arrendono.
Mister Giovannini apporta delle variazioni tattiche al sistema di gioco e sono proprio i suoi ragazzi, questa volta, a prendere in mano il gioco trovando prima il pareggio con Biagi, abile a sfruttare una respinta del portiere. e poi la rete del vantaggio subito dopo con Purchiaroni che di testa sigla il 3-2.

“Sono molto soddisfatto”, dirà il mister a fine gara, “abbiamo battuto una squadra molto tecnica. Mi è piaciuta la reazione dei miei dopo essere andati in svantaggio, hanno tenuto e abbiamo portato a casa la gara.
Un po’ di rammarico per i troppi punti persi in maniera ingenua durante il campionato ma il notevole e continuo miglioramento dei miei ragazzi, sia individuale che di squadra, compensa i punti che non ci troviamo in classifica.

Il nostro lavoro nel settore giovanile consiste proprio in questo.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Modulo anti-spam inserisci il risultato dell'addizione per pubblicare il tuo commento *