Mister Marco Scorsini l’ha definito l’iceberg più alto. Dopo quelli di Tivoli, Anzio e Tarquinia la rotta della Pmc punta dritto verso la squadra al momento più forte del campionato. Piergentili e compagni infatti domenica mattina faranno visita alla capolista Real Monterotondo Scalo. Dopo tanti esami di maturità superati quello del Pierangeli per l’allenatore della Polisportiva Monti Cimini sarà veramente qualcosa di più impegnativo e complicato: “Qui ci sarebbe la laurea più che la maturità. Forse questo rappresenta l’iceberg più grande del nostro viaggio. Vedremo se saremo bravi a superare anche questa. Il calendario ci ha messo finora di fronte a tutte le big del girone in trasferta. Il Real Scalo, costruito per vincere, ha lasciato le briciole finora agli avversari. Pascu, Lupi, Passiatore, Prioteasa, Abbondanza, Lalli sono giocatori di grande livello. Ho notato inoltre che in Coppa mercoledì hanno giocato tutte seconde linee, segnale evidente che in stanno puntando tutto sul campionato. Queste serie positiva ci ha dato grande entusiasmo, sono curioso di capire come usciremo dal Pierangeli e le difficoltà che incontreremo. Vedremo se veramente siamo cresciuti molto sotto l’aspetto psicologico e non solo del gioco. Speriamo di recuperare Lupo e Cristian Vittorini che per noi sono importanti”.
Arbitrerà il match il signor Alessandro Iudicone di Formia. Fischio d’inizio ore 11.00.
Ufficio Stampa Pmc

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Modulo anti-spam inserisci il risultato dell'addizione per pubblicare il tuo commento *