PMC – PIANOSCARANO 5-0

Convinzione, grinta e determinazione.
Sono queste le qualità che ha messo in campo la Juniores di mister Sergi (per l’occasione in tribuna, causa squalifica, e sostituito dal suo vice Trifolelli) nel derby tanto atteso contro i pari-età del Pianoscarano, valevole per il recupero della 25ª giornata di campionato.
Padroni di casa che partono subito forti con un tiro di Nacioglu ribattuto d’istinto da Gasbarri e che, poco dopo, passano in vantaggio con Sey a seguito di una progressione incontenibile.
Trascorrono pochi minuti e arriva il raddoppio della PMC ad opera di Nacioglu che con un pallonetto riesce a insaccare la porta avversaria.
PMC che poi cala il tris con Sey ancora protagonista, questa volta in versione assist-man: il numero 10 giallonero, infatti, recupera un pallone dalla difesa avversaria e serve ancora una volta Nacioglu che a porta vuota non può sbagliare.
Poco prima dello scadere della prima frazione ancora Sey serve Sergi che, al volo di prima intenzione, scarica un missile imparabile dai 20 metri sotto la traversa.
E’ il 4-0, risultato con cui si conclude il primo tempo.
All’inizio della ripresa occasione del Pianoscarano sull’unica occasione concessa ma Ciorba, a tu per tu con Molinelli, colpisce il palo.
Ne segue un battibecco tra lo stesso Ciorba e il nostro portiere con conseguente ammonizione per entrambi.
Cartellino che poi diventa particolarmente pesante per Ciorba che, nell’azione seguente, riceve il secondo giallo per un fallo su Ceccacci e viene dunque espulso dal direttore di gara.
Sulle successive proteste degli ospiti l’arbitro estrae un altro cartellino rosso nei confronti di Pesci.
Con il risultato ormai in tasca e in doppia superiorità numerica la partita potrebbe dunque dirsi conclusa se non fosse per il quinto gol realizzato con un tiro da fuori ancora da Nacioglu che sigla la sua tripletta personale.
È 5-0 il risultato finale per una PMC che sta lottando partita dopo partita, per una salvezza che sarebbe sicuramente meritata, anche per la grinta dimostrata da tutti i ragazzi, compresi quelli subentrati a partita in corso.
Da sottolineare anche quest’oggi la grande prestazione della difesa giallonera guidata da Capitan Silvestri e capace di non far sentire la mancanza di un pezzo grosso come Baldini.
Prestazione importante anche dei due ragazzi del 2001 di mister Mastrangeli, Buzzi e Ceccacci, scesi in campo dal primo minuto, e dei 2002 di Mister Bertini, Barbato e Cecchini, quest’ultimo all’esordio assoluto e anche autore  di un gol nel finale poi però annullato dal direttore di gara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Modulo anti-spam inserisci il risultato dell'addizione per pubblicare il tuo commento *