Pmc-Flaminia 3-2.
Grande prestazione della squadra allenata da mister Giovannini che, contro la capolista Flaminia, bissa il successo ottenuto sull’altra capolista Tuscania circa un mese fa.
Per la cronaca, dopo le prime schermaglie iniziali è il Flaminia a passare in vantaggio a seguito di uno svarione difensivo della PMC.
PMC che allo scadere del primo tempo avrebbe l’opportunità di pareggiare ma Capati, solo davanti al portiere avversario, non riesce a concretizzare.
Nel secondo tempo è ancora la formazione ospite a raddoppiare grazie ad un incursione centrale e, sinceramente, la partita sembra ormai a tutti delineata verso un chiaro epilogo a favore dei rossoblu.
Ma invece la Pmc tirava fuori una grande reazione corale che portava dapprima al gol dell’1 a 2, firmato Sbarra con una punizione magistrale dal limite, e poi, pochi minuti dopo, al ribaltamento del risultato grazie alle reti dì Walid, sugli sviluppi di una mischia in area, e successivamente di Annesi, abile nello sfruttare un’indecisione difensiva e a bruciare sul tempo il portiere ospite in uscita.
Nel convulso finale da annotare l’espulsione di un giocatore della Flaminia con la Pmc che riusciva a portare a casa senza affanni un risultato prestigioso che la porta al sesto posto in classifica.
Complimenti dunque a tutti i ragazzi ed al mister Giovannini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Modulo anti-spam inserisci il risultato dell'addizione per pubblicare il tuo commento *