Al termine delle due prime amichevoli precampionato, la Polisportiva Monti Cimini ha voluto ringraziare Lazio e Ternana, società che hanno accettato l’invito di confrontarsi con il club giallonero. “E’ stato un onore avere come antagoniste queste due società, nobili e blasonate, da sempre nel circuito professionistico del calcio italiano” ha dichiarato Gianni Patrizi.
Presenze illustri anche sugli spalti nel corso delle due amichevoli. A osservare i biancocelesti Igli Tare (fra i primavera laziali gioca il figlio), a seguire la sfida contro la Ternana il direttore sportivo dell’Orvietana Severino Capretti, ex ds della Polisportiva Monti Cimini ed elemento della squadra delle vecchie glorie della stessa società cimina.

Prima della sfida con i biancocelesti la dirigenza cimina ha consegnato all’allenatore della Lazio Primavera Leonardo Menichini una targa ricordo.

Scavalcata la pausa ferragostana, la PMC tornerà in campo il 20 alle 17 e 30 per affrontare la Vigor Acquapendente. Si gioca sempre sull’erba del “Comunale” di Vignanello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Modulo anti-spam inserisci il risultato dell'addizione per pubblicare il tuo commento *