Momento difficile per la juniores regionale della Pol.Monti Cimini che sabato pomeriggio incappa ad Aranova nella sesta sconfitta consecutiva. I ragazzi di mister Bertini reggono a fatica un tempo e capitolano nel secondo, rischiando la goleada. Le sconfitte gettano sconforto e rassegnazione , la PMC non se lo può permettere, i campionati regionali sono stati conquistati con sacrificio ed è un peccato gettarli alle ortiche. La partecipazione a tali campionati è  fondamentale per formare i giovani calciatori da inserire in una futura rosa della prima squadra. È un campionato che va salvaguardato e la società sta lavorando affinché ciò  avvenga. Sabato prossimo scontro in coda con l’Atletico Acilia fanalino di coda insieme ai Monti Cimini con appena un punto.
In rialzo le quotazione degli Allievi Under 17 che pareggiano in un rocambolesco 3-3 sul campo della Giada Maccarese. Dopo le dimissioni nel corso della scorsa settimana del tecnico Egidi al quale la società dà i dovuti ringraziamenti per il lavoro profuso in questi tre mesi con grande dedizione, passione e sacrificio, la squadra guidata si rende protagonista di una prova di grande carattere nonostante il campo pesante.
Da sottolineare prima della gara il gesto da parte del capitano Purgatori che ha offerto la fascia a Jacopo Sacchi Jacopo in virtù della serietà e costanza nella presenza agli allenamenti. Un gesto da vero capitano. La PMC parte bene nonostante il terreno scivoloso, intorno al 20’ al primo ingresso in area dei tirrenici arrivo un calcio di rigore che i tirrenici trasformano. Passano una manciata di minuti e il giovane Biagi con una mezza rovesciata ristabilisce il pari. Otto minuti di follia dei nostri e su due ripartenze subiamo due reti: tre a uno per i locali.  Dopo il doppio svantaggio i ragazzi aumentano l’intensità e sfiorano il gol in diverse occasioni, alcuni falliti clamorosamente. Ma ecco la reazione d’orgoglio: a quindici minuti dal termine Serra, che sembra aver trovato la giusta condizione da un paio di settimane sigla il 3-2. Alcuni aggiustamenti per tattici per dare il meglio negli ultimi minuti, il Maccarese viene messo alle corde ma la porta sembra stregata. All’ultimo arrembaggio anche con il nostro portiere in area avversaria ecco un fallo su Serra: l’arbitro fischia il rigore trasformato con freddezza da Cuprifi.
Il responsabile Arduino Ceccacci soddisfatto: “I ragazzi hanno dimostrato capacità e unità di intenti, non era facile considerato che la scorsa domenica il Maccarese aveva fermato il Fiumicino nel derby, era complicato giocare palla su un campo molto scivoloso. Ma forza, carattere e la voglia di non mollare portiamo a casa  un punto che ci va stretto visto l’andamento della gara. La squadra ha giocato bene il primo tempo e ha mostrato coraggio nella seconda frazione di gioco. I nostri avversari nel secondo tempo hanno provato  ad impensierirci solo con  alcune ripartenze ben controllate dai nostri difensori. I ragazzi sono in fiducia, hanno lavorato in questi ultimi giorni su idee di gioco e soprattutto sull’unità d’intenti. Subito testa alla prossima gara. Nel calcio dopo il triplice fischio , bisogna  pensare alla domenica successiva”.
Rinviato per impraticabilità del campo il match dei Giovanissimi provinciali tra Romaria e Polisportiva Monti Cimini.

𝗥𝗜𝗦𝗨𝗟𝗧𝗔𝗧𝗜 𝗔𝗚𝗢𝗡𝗜𝗦𝗧𝗜𝗖𝗔 𝗣𝗢𝗟.𝗠𝗢𝗡𝗧𝗜 𝗖𝗜𝗠𝗜𝗡𝗜 – 𝗚𝗔𝗥𝗘 𝟭𝟲-𝟭𝟳 𝗡𝗢𝗩𝗘𝗠𝗕𝗥𝗘
📌UNDER 19 REG. B
ARANOVA-PMC 2-0

📌UNDER 17
GIADA MACCARESE-PMC 3-3
⚽Biagi
⚽Serra
⚽Cuprifi rig.

📌 UNDER 15
ROMARIA-PMC rinviata per i.c.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Modulo anti-spam inserisci il risultato dell'addizione per pubblicare il tuo commento *